rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023

Fa togliere la neve a sue spese: imprenditore multato dai vigili

La surreale vicenda raccontata dal Corriere della Sera sta facendo il giro del web. Protagonista è Pasquale di Toro, piccolo imprenditore edile di 49 anni, che ha deciso di pagare di tasca propria le spese per ripulire la centralissima piazza XX Settembre di Sulmona

Pur di non vedere più la piazza di Sulmona sommersa dalla neve e dal ghiaccio sporco, un imprenditore locale si è attivato per pulirla, a sue spese.

E' stato multato: non avrebbe potuto portare i mezzi usati per la pulizia in quell'area chiusa al traffico e interdetta ai mezzi pesanti.

La surreale vicenda raccontata dal Corriere della Sera sta facendo il giro del web.

Protagonista è Pasquale di Toro, piccolo imprenditore edile di 49 anni, che ha deciso di pagare di tasca propria le spese per ripulire la centralissima piazza XX Settembre dove sorge la statua del poeta latino Ovidio.

La piazza, nonostante fosse ormai passato quasi un mese dalle nevicate eccezionali, era ancora piena di neve oramai ghiacciata e sporca. 

"Non era una protesta, ma una forma di rispetto perché Ovidio è conosciuto in tutto il mondo - racconta al Corriere della Sera - quest’anno si festeggia il bimillenario della sua morte e noi gli regaliamo una discarica pubblica?". I vigili, però, non hanno gradito. E, anziché ringraziare per il servizio reso alla città, lo hanno multato".

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa togliere la neve a sue spese: imprenditore multato dai vigili

Today è in caricamento