Lunedì, 25 Ottobre 2021

Mega incendio a Sarno, il sospetto si fa strada: ipotesi "bravata"

Dopo la paura è il momento delle indagini, al lavoro c'è la Procura di Nocera Inferiore, che ha aperto un fascicolo: sette ragazzi sospettati

L'incendio di Sarno (Salerno) potrebbe essere stato la conseguenza della "bravata" di alcuni ragazzi. E' questo il sospetto che si sta facendo strada. Ieri per molte ore il fronte di fuoco sul monte Saretto ha tenuto col fiato sospeso la popolazione.

Dopo la paura è il momento delle indagini, al lavoro c'è la Procura di Nocera Inferiore, che ha aperto un fascicolo. 

Incendio Sarno, sospettati sette ragazzi

Sette ragazzi, sei minorenni ed un maggiorenne, tutti del posto, sono sospettati di aver appiccato il fuoco sulla collina del Saretto a Sarno (Salerno). Il gruppo è stato incastrato dalle telecamere della zona. Per ora non ci sono fermi. Nel corso della giornata sono state effettuate anche diverse perquisizioni. Inizialmente i sospetti erano ricaduti su due minorenni. Le indagini successive hanno individuato anche altri presunti responsabili. Ma l'inchiesta della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore prosegue.

"Si tratta sicuramente di un incendio doloso", confermano dal comune. Decisive le immagini riprese da alcune telecamere. Circa 200 gli sfollati che poi sono rientrati nelle proprie case, mentre lunedì riprenderanno regolarmente le attivita' scolastiche in tutti i plessi di ordine e grado. Il sindaco ha chiesto l'intervento dell'Esercito per pattugliare le zone pedemontane in questo periodo e presentera' un esposto alla Procura della Repubblica per chiedere lo stato di calamità naturale in quanto il 90% della pineta è andata distrutta.

Fonte: SalernoToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mega incendio a Sarno, il sospetto si fa strada: ipotesi "bravata"

Today è in caricamento