Lunedì, 14 Giugno 2021

Aereo precipitato, tragico errore del pilota: "Wow, ho spento il motore"

Il pilota dell'aereo della TransAsia che si schiantò a Taipei lo scorso 4 febbraio spense il motore funzionante, dopo essersi accorto che l'altro aveva perso potenza. Lo ha reso noto l'ente nazionale per l'aviazione

Emergono dettagli inquietanti su uno dei più catastrofici incidenti aerei degli ultimi mesi. Il pilota dell'aereo della TransAsia che si schiantò a Taipei lo scorso 4 febbraio spense il motore funzionante, dopo essersi accorto che l'altro aveva perso potenza. Lo ha reso noto l'ente nazionale per l'aviazione, che ha diffuso i dati relativi alle registrazioni in cabina.

Nell'incidente aereo persero la vita 43 persone, compresi il pilota e il co-pilota; l'ATR 72-600, in grado di volare anche con un solo motore, finì in un fiume. Nel rapporto si afferma che in cabina il pilota disse: "Accidente, ho azionato il regolatore di potenza dal lato sbagliato". Non vengono tuttavia attribuite responsabilità per la sciagura. I dati, forniti nell'ambito dell'indagine del Consiglio di Sicurezza dell'Aviazione, seguono una valutazione iniziale diffusa dopo lo schianto.

L'aereo, decollato dall'aeroporto Songshan di Taipei, trasportava 58 persone tra passeggeri e membri dell'equipaggio. L'Authority presenterà una bozza finale a novembre, con cause e raccomandazione: il rapporto finale sarà pubblicato ad aprile.

Fonte: Focus Taiwan →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo precipitato, tragico errore del pilota: "Wow, ho spento il motore"

Today è in caricamento