Martedì, 28 Settembre 2021

Cade con lo scooter, l'autista dell'ambulanza scopre che a terra c'è il padre

E' successo ad Ancona, dove il ragazzo alla guida dell'ambulanza, giunta sul luogo di un incindente, ha scoperto che ad essere coinvolto nel sinistro era proprio il papà

Foto di repertorio

Non c'è cosa peggiore per chi guida un'ambulanza, di trovare un proprio caro sul luogo di un incidente. Proprio quello che è successo nel pomeriggio di oggi, martedì 20 novembre, ad Ancona.

Intorno alle ore 16.30 l'ospedale ha inviato all'uscita della galleria tra via XXV Aprile e piazzale della Libertà un'ambulanza, per soccorrere un uomo di 63 anni che aveva avuto un incidente stradale mentre si trovava a bordo del suo scooter.

Come racconta AnconaToday, sul posto è intervenuta un'ambulanza della Croce Gialla guidata incredibile a dirlo proprio dal figlio, che si è subito accorto che la persona a terra era suo padre. Non perdendo la calma il giovane ha iniziato a praticare una serie di presidi, tra cui la spinale, per poi caricare il papà all'interno dell'ambulanza.

Per fortuna le sue condizioni, dopo un iniziale spavento, non sono sembrate gravi, con l'uomo che ha riportato un trauma ad una spalla ed una botta al torace

Fonte: AnconaToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade con lo scooter, l'autista dell'ambulanza scopre che a terra c'è il padre

Today è in caricamento