Lunedì, 19 Aprile 2021

Ha ucciso centinaia di pazienti 'per noia': chiesto l'ergastolo per l'infermiere serial killer

La Procura tedesca di Oldenburg, in Germania, ha chiesto l'ergastolo per  Niels Hoegel, 42enne già condannato per sei omicidi, ma sospettato di altri 97 decessi avvenuti tra il 2000 e il 2005

Foto di repertorio

In Germania è tornato alla ribalta il caso di Niels Hoegel, l'infermiere serial killer accusato di aver ucciso centinaia di pazienti tra il 2000 e il 2005. La Procura tedesca di Oldenburg ha richiesto la condanna all’ergastolo per il 42enne, già condannato al carcere a vita per l'omicidio di sei pazienti, ma che secondo gli inquirenti tedeschi avrebbe ucciso tramite delle iniezioni letali altre 97 persone.

Hoegel in precedenza aveva ammesso una trentina di omicidi, dicendo di non ricordare i particolari di ogni paziente a cui aveva somministrato medicine con effetti letali, nel periodo in cui ha lavorato nelle cliniche di Oldenburg e Delmenhorst, nella Bassa Sassonia. Secondo la sua confessione, l'infermiere avrebbe agito per noia, con l'intento di creare problemi ai pazienti per poi rianimarli e prendersi il merito di avergli salvato la vita. Un modo macabro e terribile di mettersi in mostra. 

Come riporta lo Spiegel, la sue vittime avevano tra i 34 e i 96 anni. La polizia tedesca ha esaminato almeno 200 casi di morti sospette, anche se molti pazienti deceduti nei due ospedali in cui lavorava l'infermiere sono stati cremati e non hanno quindi fornito alcuna prova. Proprio per questo motivo alcuni media locali sostengono che le vittime di Hoegel potrebbero essere addirittura 300. Dopo la prima condanna per sei decessi, avvenuta nel 2015, se ne arrivasse una seconda per l'uccisione di 97 vittime, Hoegel diventerebbe uno dei peggiori e più prolifici serial killer della storia in Germania.

Fonte: Der Spiegel →

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha ucciso centinaia di pazienti 'per noia': chiesto l'ergastolo per l'infermiere serial killer

Today è in caricamento