Sabato, 20 Luglio 2024

Insulta Napolitano su Facebook dopo aver perso il lavoro: donna incinta a processo

Una giovane donna ha deciso di esprimere tutta la sua rabbia su Facebook, scrivendo parole pesanti nei confronti di Giorgio Napolitano. E' finita sotto processo, scrive il Gazzettino

Una giovane donna di Porto Tolle, in provincia di Rovigo, rischia di passare guai seri dopo uno sfogo di troppo sui social network.

Incinta, è rimasta senza lavoro. Ha deciso di esprimere tutta la sua rabbia su Facebook, scrivendo parole pesanti nei confronti di Giorgio Napolitano, che proprio in quel periodo invitava gli italiani a fare dei sacrifici per il bene del Paese.

E' finita sotto processo, accusata di vilipendio nei confronti del Capo dello Stato.

Racconta il Gazzettino che la giovane futura mamma ha scritto una lettera di scuse al Presidente della Repubblica.

Ora non le resta che sperare nel buon cuore del giudice.

Fonte: Il Gazzettino →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulta Napolitano su Facebook dopo aver perso il lavoro: donna incinta a processo
Today è in caricamento