Mercoledì, 22 Settembre 2021

La fossa comune dei figli illegittimi

Quasi ottocento corpi di minori, neonati e bambini di massimo nove anni, furono sepolti in tombe anonime tra il 1925 e il 1961 dalle suore che gestivano un centro per ragazze madri

I corpi di quasi 800 bambini, da neonati fino a nove anni, vennero seppelliti in tombe senza nome tra il 1925 e il 1961 nei pressi di un ricovero per ragazze madri a Tuam, nella contea di Galway, in Irlanda, gestito da suore cattoliche. Un gruppo di cittadini adesso ha raccolto migliaia di euro per erigere un memoriale.

Catherin Corless, la storica irlandese che ha consentito il ritrovamento del sito, ha detto di "aver vacillato e di esser quasi svenuta" nel comprendere quante persone fossero state seppellite in tombe senza nome nei pressi di questo istituto gestito dalle suore del Buon Soccorso. Le cause principali dei decessi - riporta la Bbc - furono la malnutrizione e le infezioni polmonari.

fonte foto: BBC News

Fonte: BBC News →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fossa comune dei figli illegittimi

Today è in caricamento