rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021

Chiuso il ponte cittadino per una pubblicità con Tiger Woods: automobilisti infuriati

Polemica a Istanbul per la decisione di "privatizzare" il ponte sul Bosforo per pubblicizzare il torneo di golf Turkish Airlines Open di Antalya. La stampa attacca: "Manica di incompetenti alla guida della città"

Traffico in tilt e cittadini inferociti a Istanbul. Tutta colpa della chiusura, per un'ora, del ponte sul Bosforo, che collea la sponda "europea" e quella "asiatica" della megalopoli turca. 

A peggiorare la situazione e a rendere ancora più incandescente il clima il motivo della chiusura: consentire un'esibizione del campione di golf Tiger Woods per pubblicizzare l'inizio del torneo Turkish Airlines Open di Antalya.

In un primo tempo la chiusura avrebbe dovuto durare cinque ore, ma le reazioni infuriate degli abitanti della città, riferisce Hurriyet online, hanno indotto il governatore Huseyin Avni Mutlu a ridurre a un'ora lo stop al traffico "fra i due continenti". 

Sui siti dei quotidiani imperversa però il malcontento dei cittadini: "Chiudere il ponte per lanciare qualche pallina nel Bosforo? E' uno scherzo?" tuonano su Hurriyet i cittadini, che parlano di una "manica di incompetenti alla guida della città"

Secondo molti lettori che hanno commentato la notizia sul sito di uno dei maggiori quotidiani turchi, "lo stop al traffico sul Bosforo servirà ai dirigenti del partito islamico Akp del premier Recep Tayyip Erdogan a "farsi fotografare accanto a Woods".

Fonte: Hurriyet →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso il ponte cittadino per una pubblicità con Tiger Woods: automobilisti infuriati

Today è in caricamento