Martedì, 21 Settembre 2021

Ecco le 9 città in Italia che fanno ingrassare di più secondo gli americani

La Cnn dedica un articolo al meglio della tradizione culinaria italiana, stilando la classifica dei nove luoghi dove è più difficile rimanere a dieta

La leggenda vuole che Robert De Niro, dovendo mettere su ben 27 kg per interpretare il pugile Jake LaMotta ormai anziano in “Toro Scatenato”, si sia seduto a tavola per un tour gastronomico del nostro bel Paese. Comincia così un articolo di Silvia Marchetti per la Cnn, che elenca 9 località italiane che mettono a serio rischio la linea di chi le visita. Se da un lato la giornalista spezza una lancia a favore della dieta Mediterranea, le è impossibile però tacere sulla bontà e sul numero di calorie di alcuni tra i piatti italiani più buoni e conosciuti, dai dolci agli insaccati ai formaggi.

Randazzo, Sicilia - Il viaggio della Marchetti parte ai piedi dell’Etna e dal culto della granita. “Sì, ha i suoi imitatori, ma la granita siciliana non ha eguali”

granita 1-2

Caserta, Campania - La “patria della migliore mozzarella in Italia e quindi nel mondo”, fatta con il latte di bufala. E poi c’è la Reggia di Caserta, patrimonio dell’Unesco “da far invidia al palazzo di Versailles”.

mozzarella-2

Norcia, Umbria - Spesso i turisti non le dedicano attenzione, attirati dalla fama di Perugia e Assisi, ammette la giornalista, che elenca il meglio della tradizione norcina della lavorazione delle carni suine

norcia-2

Milano, Lombardia - Non poteva mancare il prodotto meneghino per eccellenza, il panettone. La Marchetti ricorda l’origine del classico dolce e le sue innumerevoli e golose varianti

panettone-2

Borgo di Carpiano, Umbria - Antico borgo riconvertito in agriturismo, “il posto adatto per mettere in pausa la dieta”. Immerso nei boschi, isolato dal mondo, “il cibo qui è migliore che in molti ristoranti stellati Michelin”

borgo carpiano-2

Orgosolo, Sardegna - Lontano dalle spiagge dei vip, questa è la regione più selvaggia, un tempo covo di banditi e terra di pastori. Tra autunno e inverno ospita “Cortes Apertas”, tradizionale manifestazione in cui le case storiche aprono i propri cortili per un percorso gustoso percorso enogastronomico e artistico

orgosolo-2

Matera, Basilicata - Esplorando i vicoli nella zona dei Sassi, è d’obbligo fermarsi ad assaggiare i peperoncini locali e soprattutto i peperoni cruschi, quelli che vengono fritti dopo essere stati essiccati al sole. Si trovano in quasi tutte le ricette locali e uno tira l’altro

cruschi-2

Vasto, Abruzzo - I piatti che si gustano sulla costa dei Trabocchi, il tratto dell’Adriatrico della provincia di Chieti, "richiedono un certo autocontrollo". E’ il caso del famoso brodetto, gigantesca zuppa di pesce “così grande che ci vogliono due persone per finirlo”, a base di triglie, sogliole, scorfani e gamberi in un sugo di pomodoro, prezzemolo e peperoncino

vasto-2

Modica, Sicilia - La “piccola Svizzera d’Italia”, dove la parola d’ordine è “cioccolato”, che qui ancora si realizza con la stessa tecnica tramandata da generazione. Dalla consistenza farinosa, è chiamato dagli abitanti del posto “cioccolato di vetro”

modica-2

Fonte: CNN.com →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco le 9 città in Italia che fanno ingrassare di più secondo gli americani

Today è in caricamento