rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021

Il piano di Berlusconi: l'Italia dei competenti

Ecco il progetto del Cavaliere per rilanciare il centrodestra

Centoventi volti nuovi e giovani per rottamare "lealisti" e "innovatori" in un colpo solo: sarebbe questa l'idea del Cavaliere per rilanciare il centrodestra. Ne parla Francesco Verderami sul Corriere della Sera in edicola oggi. Con buona pace di chi, all'interno del partito, pensa già al dopo-Berlusconi, il leader della "nuova Forza Italia" ha convocato 120 giovani per parlare del Paese e del futuro. L'appuntamento è a Villa Gernetto, lunedì prossimo.

Il nuovo progetto del Cavaliere, dopo l'azzeramento del Popolo della Libertà e della sua classe dirigente, sarebbe una sorta di "Italia dei competenti". Rottamare il vecchio e innovare con facce nuove, insomma, dal momento che gli italiani non vogliono un ritorno alle urne e la maggioranza degli elettori di centrodestra è contraria a far cadere l’esperimento delle larghe intese.

Non tutto potrebbe filare liscio, però. Scrive Verderami:

Berlusconi non ha un leader a cui consegnare il progetto in vista delle urne, dato che lui non può ricandidarsi. Così l’operazione «Italia dei competenti» rischia di andare in tilt, sebbene il Paese - seguendo la traccia dei rilevamenti demoscopici - desideri un’altra politica rispetto a «questa politica», che - guarda caso - è proprio l’espressione usata dal Cavaliere per smentire la discesa in campo della figlia Marina... 

Ma c'è il piano B, la variabile al progetto.

Siccome sa di non poter ottenere le urne, pensa di acconciarsi all’opposizione fino al 2015, facendo intanto con Enrico Letta quello che ha fatto negli ultimi mesi con Monti, additando il governo sulle tasse, criticando l’Unione della Merkel e dei burocrati per incassare un dividendo alle Europee.

Resta da capire come farà l'ex premier a vincere una simile battaglia quando verrà escluso dal Parlamento.

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il piano di Berlusconi: l'Italia dei competenti

Today è in caricamento