Giovedì, 6 Maggio 2021

Lo sconto sul Recovery Plan: così l'Italia perde cinque miliardi per il PNRR

A causa del ricalcolo sul Pil i fondi scendono dai previsti 196,5 agli attuali 191,5. La quota complessiva diminuisce dunque da 209,5 a 204,5

L'Italia perde cinque miliardi del Recovery Plan  a causa del ricalcolo di quanto abbiamo perso di Pil: dai previsti 196,5 agli attuali 191,5. La quota complessiva, ReactEu compreso, scende dunque da 209,5 a 204,5. E quindi il PNRR, secondo le ultime stime, potrà contare su una dote di 191,5 miliardi anziché i 196 di cui si parlava nelle scorse settimane (con una prima tranche di fondi in arrivo già entro l'estate) mentre il suo impatto sul Pil potrebbe superare il 3% stimato finora. Lo ha annunciato ieri il ministro dell'Economia Daniele Franco e oggi se ne parla su La Stampa

L’opera, «alquanto complessa», che il governo ha di fronte non solo richiede una governance «robusta», ma impone anche un vero e proprio «cambio di passo», visto il modesto utilizzo fatto in questi anni dall’Italia dei fondi europei. Di qui la necessità di avviare «un deciso rafforzamento delle strutture tecniche ed operative»: al Mef, a cui spetta il ruolo di coordinamento coi vari ministeri, ha spiegato Franco,è già stato costituito un gruppo di lavoro composto da 50 persone impegnate a tempo pieno sul Pnrr, destinate a breve a crescere di numero. Poi ci sarà una unità di audit indipendente, «responsabile delle verifiche sistemiche, a tutela degli interessi finanziari dell'Ue e della sana gestione del progetto», e presidi a livello dei singoli ministeri con funzioni di controllo e di monitoraggio. In meno di due mesi l’Italia dovrà consegnare un piano «coerente e ben disegnato» e «dovremo assicurarci che i progetti di riforma e investimento siano effettivamente completati nei tempi previsti dal Piano», ha spiegato ancora Franco.

Il ministro dell'Economia ha anche parlato del caso McKinsey, assicurando che "il contratto, che era già aperto, riguarda aspetti metodologici nella redazione del piano più editoriali che di sostanza, per cui non c’è alcuna intromissione nelle scelte". E comunque "nessuna struttura privata prende decisioni o ha accesso a informazioni privilegiate o riservate" nella definizione del Recovery plan.  

Super zona rossa nel week end e arancione scuro in tutta Italia: le ipotesi per Draghi sul lockdown nazionale

Fonte: La Stampa →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo sconto sul Recovery Plan: così l'Italia perde cinque miliardi per il PNRR

Today è in caricamento