rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022

"Gli italiani ci rubano il lavoro"

In Svizzera il principale partito politico conduce una campagna elettorale con slogan che conosciamo bene anche in Italia, ma stavolta sono rivolti contro "di noi"

"Rischiamo di restare tutti in mutande": è questo lo slogan, declinato in base al tema dei giovani, del lavoro e della sicurezza, utilizzato dal principale partito svizzero, Udc, nelle elezioni comunali di Lugano del 14 aprile.

Al primo posto delle preoccupazioni dell'Udc ci sono i lavoratori frontalieri italiani, che "ruberebbero" il lavoro agli svizzeri.
Secondo il partito svizzere, il problema con i frontalieri è che "accettano retribuzioni che sono, sovente, del 40 per cento inferiori a quelle dei lavoratori indigeni".

Slogan che conosciamo bene anche in Italia, ma stavolta sono rivolti contro "di noi".

Fonte: Ticino News →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gli italiani ci rubano il lavoro"

Today è in caricamento