Venerdì, 23 Luglio 2021

Jessica Faoro: sarà il Comune a pagare i funerali

Nessuno si è fatto avanti per coprire le spese delle esequie di Jessica Valentina Faoro, la 19enne uccisa a coltellate a Milano

La giovane vittima

A dieci giorni dal delitto di via Brioschi nessun familiare si è fatto avanti per pagare le esequie di Jessica Valentina Faoro, la 19enne uccisa a coltellate in un appartamento di Milano. Per l’omicidio è in stato di fermo Alessandro Garlaschi, tranviere di 39 anni. In un’intervista al Corriere della Sera, don Gino Rigoldi, cappellano del carcere minorile milanese Cesare Beccaria, si era offerto di coprire tutte le spese: il parroco conosceva sia Jessica (che era stata accolta in comunità) che il suo fidanzato (attualmente detenuto).

Ieri però è intervenuto l’assessore alle politiche sociali del Comune di Milano, Pierfrancesco Majorino, che su Facebook ha assicurato che sarà l’amministrazione a farsi carico delle esequie: “Ringraziando tantissimo Don Gino – scrive Majorino - , ancora una volta esemplare, ribadiamo quanto abbiamo deciso in questi giorni”.

“Saremo noi, noi tutti, cioè il Comune di Milano, a farci carico dei costi dei funerali. E confermiamo la nostra volontà di costituzione del Comune come parte civile. Sapendo che la storia di Jessica non ci parla solo di un terrificante carnefice e di una giovane vita spezzata ma di tanti tentativi fatti per aiutarla che sono andati a vuoto”.

La 19enne assassinata aveva avuto una vita molto difficile, come ricostruito dal Corriere della Sera all’indomani del delitto. Tolta subito ai genitori e allontanata dalle famiglie affidatarie, Jessica era stata ospite di varie comunità da cui però era fuggita più volte.

Fonte: Facebook →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jessica Faoro: sarà il Comune a pagare i funerali

Today è in caricamento