Lunedì, 20 Settembre 2021

Fratello di una vittima della Concordia chiama Schettino: "Mi spiace per la sua famiglia"

"Appena parlato con il comandante Francesco Schettino. E' arrivata la sentenza 16 anni. Credo nella giustizia Italiana. Mi spiace molto per la sua famiglia". Così scrive su Facebook Kevin Rebello, fratello di Russel, il cameriere indiano di 33 anni che fu delle 32 vittime della Concordia, l'ultimo corpo che il mare restituì

Kevin Rebello

Non se l'aspettava Francesco Schettino, e ha detto di avere apprezzato moltissimo il gesto.

"Appena parlato con il comandante Francesco Schettino. E' arrivata la sentenza 16 anni. Credo nella giustizia Italiana. Mi spiace molto per la sua famiglia". Così scrive su Facebook Kevin Rebello, fratello di Russel, il cameriere indiano di 33 anni che fu delle 32 vittime della Concordia, l'ultimo corpo che il mare restituì solo il 3 novembre 2014.

Si è trattato di una telefonata di pochi minuti, avvenuta subito dopo la conferma della condanna e poco prima che Francesco Schettino varcasse la porta del carcere di Rebibbia. Rebello spiega di aver letto la notizia su internet: "Ho pensato che anche lui ha una famiglia, una figlia", dice. "Gli ha fatto molto piacere. Magari andrò a trovarlo in carcere, ma non ora".

L'attenzione all'Isola del Giglio invece è tutta per la Micoperi 30, la piattaforma che da metà aprile è tornata davanti alle acque di Giglio Porto per proseguire nei lavori di ripristino ambientale dei fondali. Sotto il punto su cui si era adagiata la Concordia si lavora ancora per la rimozione del sedimento e del materiale cementizio nell'area anchor block, i blocchi utilizzati per ancorare le piattaforme al fondale.

«Si chiude una parentesi dolorosa ma rimane ancora aperta una ferita per la comunità di Isola del Giglio. Continuano infatti su altri tavoli le vicende giudiziarie in ambito civile», ha detto il sindaco Sergio Ortelli.

Fonte: La Nazione →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratello di una vittima della Concordia chiama Schettino: "Mi spiace per la sua famiglia"

Today è in caricamento