rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024

Klischko, il pugile che vuole "suonarle" al presidente ucraino

Sabato sosterrà il suo ultimo impegno sportivo, ma il pugile Vitali Klischko si prepara una nuova battalia, quella politica

Sabato sosterrà il suo ultimo impegno sportivo, ma per il pugile campione dei pesi massimi WBC, Vitali Klischko, si prepara una nuova battalia, quella politica. 

In vista della sua nuova carriera, Klischko ha chiesto oggi ai diversi movimenti della sempre frammentata opposizione ucraina di unire le forze con il suo partito Udar (Acronimo che significa 'Colpo'), unica possibilità di rompere il dominio del Partito delle Regioni attualmente al governo.

"Non abbiamo intenzione di combattere con l'opposizione. Il nostro principale nemico è il Partito delle regioni", ha dichiarato Klitschko. Il messaggio è soprattutto per il partito 'Patria' che fa capo all'ex premier Yulia Tymoshenko, che il pugile-politico accusa di attacchi e scorrettezze. "Se vogliono la vittoria delle forze democratiche, allora debbono smetterla con questa guerra per l'elettore a qualsiasi costo", è il suo monito.


Le elezioni politiche in Ucraina si terranno il prossimo 28 ottobre. Secondo i sondaggi, dal fronte dell'opposizione solo Udar di Klitschko e il partito della Tymoshenko hanno una quasi certezza di sedere in parlamento a Kiev nella prossima legislatura. "Quindi dobbiamo lavorare assieme", conclude il leader di Udar.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Klischko, il pugile che vuole "suonarle" al presidente ucraino

Today è in caricamento