Va a rubare al campo di calcetto ma c'è la partita dei carabinieri in corso: arrestato

I militari - ancora in maglietta e pantaloncini - lo hanno sorpreso proprio mentre cercava di forzare gli armadietti

Foto di repertorio

Un cittadino albanese di 33 anni è stato arrestato giovedì mentre cercava di rubare nel centro sportivo "Ardor" di Bollate, nel Milanese. Il ladro è stato piuttosto sfortunato: si è intrufolato nella struttura e si è recato verso gli spogliatoi, dove ha iniziato ad armeggiare con un cacciavite. Quello che non sapeva, però, è che nel primo campetto accanto all'ingresso c'era in corso una partita di calcetto tra i carabinieri, che lo hanno visto e tenuto d'occhio.

I militari - ancora in maglietta e pantaloncini - lo hanno sorpreso proprio mentre cercava di forzare gli armadietti. Il ladro non ha avuto scampo: ha provato a fuggire, ma è stato rincorso e bloccato.

Per il 33enne sono quindi scattate le manette con l'accusa di tentato furto aggravato. L'uomo sarà giudicato per direttisima.

Fonte: MilanoToday →

Potrebbe interessarti

Più letti della settimana

Torna su
Today è in caricamento