Lunedì, 20 Settembre 2021

Il soffitto crolla e piovono 2mila reggiseni: arrestato il ladro feticista

La pioggia di reggiseni è caduta sulla testa degli agenti perché l'uomo teneva la refurtiva nel contro soffitto del condominio, visto che a casa sua non ne entravano più. La sua ossessione è stata confermata dalle telecamere a circuito chiuso

Non c'è limite al feticismo: così avranno pensato gli agenti di Yulin, città della Cina, quando sono stati chiamati da un costruttore edile e si sono trovati davanti a una pioggia di duemila reggiseni che cadevano da un controsoffitto. L'esplosione ha fatto poi capire che la biancheria intima era stata nascosta nel controsoffitto dell'uscita di emergenza del condominio: anni e anni di refurtiva nascosta lì, visto che probabilmente in casa non c'era più spazio. E il peso di quell'ossessione, fatta di più di duemila pezzi ben nascosti, alla fine ha fatto crollare ogni alibi

Così gli agenti cinesi hanno arrestato un uomo che per anni ha rubato reggiseni e li ha nascosti scrupolosamente. A inchiodare il feticista le telecamere a circuito chiuso istallate proprio nel pianerottolo del suo condimonio. L'uomo è stato fermato e pare abbia ammesso che i reggiseni non appartenevano "solo" alle vicine di casa. La cosa più strana è che la polizia, una volta trovata la refurtiva, l'ha ben ordinata dividendola per colore e riponendola sul marcipiede appena fuori il condomio.

Fonte: independent.co.uk →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il soffitto crolla e piovono 2mila reggiseni: arrestato il ladro feticista

Today è in caricamento