A che cosa servono davvero le Lamborghini della Polizia: altro che "sfizio"

Magari ve lo siete domandato anche voi. A cosa servono agli agenti della Polizia di Stato le Lamborghini Huracán? Non solo per inseguimenti a tutta velocità: si salvano vite

Se lo sono chiesti in tanti, magari ve lo siete domandato anche voi. A cosa servono agli agenti della Polizia di Stato le Lamborghini Huracán.

La risposta, a suon di immagini, arriva dalla Polizia di Stato stessa, che ha pubblicato un video in cui spiega come queste supercar vengano utilizzate quasi quotidianamente.

Lamborghini Polizia: a che cosa servono davvero

Certo, le "Lambo" possono servire anche per eventuali inseguimenti ad alta velocità, ma c'è anche un altro utilizzo molto importante, che salva vite umane.

"Un'auto per la vita" si legge sull'account Twitter della Polizia. "La Polizia Stradale si attiva per il trasporto di organi e donazioni samaritane quando risulta la soluzione più veloce per la dislocazione degli ospedali. Nel 2018 consegnati 41 organi, in 10 casi plasma e sangue, in 19 casi siero,vaccino,medicinale" #essercisempre.

Video: Lamborghini della Polizia per il trasporto di organi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una forte sinergia tra Polizia e Centro Nazionale Trapianti per il trasporto urgente di organi e tessuti: è quanto previsto da un protocollo sottoscritto tempo fa al Ministero dell’Interno dal Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Franco Gabrielli, e dal Direttore del CNT,  Alessandro Nanni Costa. L’accordo biennale disciplina ufficialmente il trasporto di organi e tessuti umani in condizioni di necessità e urgenza di carattere logistico o sanitario, ad esempio a causa della dislocazione delle strutture sanitarie interessate o per esigenze legate alla delicatezza dell’intervento da eseguire.

Il coordinamento organizzativo p affidato al Centro Nazionale Trapianti Operativo, la struttura che ha il compito di gestire tutti i programmi nazionali di trapianto, mentre ad assicurare il servizio saranno le articolazioni della Specialità della Stradale, che è stata già chiamata a intervenire in casi particolari come le donazioni samaritane e le catene di trapianti di organi  in modalità “cross-over”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il trasporto degli organi è una fase cruciale della nostra attività, una vera e propria staffetta della solidarietà che attraversa quotidianamente l'Italia e nella quale le equipe sanitarie e i pazienti in attesa hanno i minuti contati”, ha dichiarato il direttore del CNT Alessandro Nanni Costa. “Quello offerto dalla Polizia Stradale è un supporto decisivo, in particolare per i casi di donazione di rene da vivente".

Fonte: Il Secolo XIX →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento