Domenica, 1 Agosto 2021

Ha un lavoro ma ogni mese l'Inps le versa 850 euro di disoccupazione

Valentina Cervi ha chiesto di restituire il denaro, ma si è scontrata con le assurde pieghe della burocrazia. Così ora rischia di perdere gli assegni familiari

Immagine di repertorio

Nonostante abbia un lavoro a tempo l'Inps le versa ogni mese 850 euro di disoccupazione. È la surreale vicenda capitata ad una giovane donna di Carpi (Modena) con un contratto a tempo indeterminato nel settore della moda. Ogni mese, oltre alla sua busta paga, Valentina Cervi riceve un secondo stipendio 'gentilmente' versatogli dall’Inps. Soldi che ovviamente un giorno dovrà restituire.

Un caso paradossale: come riferisce il Resto del Carlino, appena si è accorta dell’errore la donna ha infatti chiesto di bloccare i bonifici e di poter restituire il denaro. L’istituto di previdenza, però, le ha risposto che bisogna aspettare i tempi della burocrazia. Quei soldi in più, però, rischiano di portarle più problemi che altro.

"Se entro dicembre non mi permetteranno di restituire quanto versato per errore, dovrò fare due cud: questo significa che mi salirà il reddito e perderanno valore gli assegni familiari per mia figlia. E poi dovrò prendere dei permessi dal lavoro per recarmi nei vari uffici alla difficile ricerca di una soluzione".

Valentina non riesce a spiegarsi il perché di quell'errore, dal momento che non hai mai presentato domanda di disoccupazione.

"Magari quei soldi spettano a un disoccupato che li attende invano da mesi e deve mantenere una famiglia con figli".

Fonte: Il Resto del Carlino →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha un lavoro ma ogni mese l'Inps le versa 850 euro di disoccupazione

Today è in caricamento