rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021

Ius soli, Pd verso la rinuncia: "Mancano i numeri e il clima nel Paese non aiuta"

Le decisione non è ancora stata presa, ma in molti all'interno del Pd pensano che non ci siano i numeri in Parlamento e il clima nel Paese per portare avanti a oltranza la legge

Le decisione non è ancora stata presa, ma in molti all'interno del Pd pensano che non ci siano i numeri in Parlamento e il clima nel Paese per portare avanti a oltranza la legge sullo ius soli: lo assicura oggi sul Corriere della Sera Maria Teresa Meli.

La legge sullo ius soli

Fino a pochi giorni fa il ministro dell'Interno Minniti non aveva dubbi: "Un Paese che non costruisce muri ma governa i flussi e crea integrazione deve avere il coraggio di dare nazionalità a chi è nato qui da genitori che soggiornano regolarmente e lavorano nel nostro Paese". 

Quella sullo ius soli è una legge sulla cui bontà l'ex premier Renzi non ha dubbi, e il "fido scudiero" Lotti aggiunge: "Sono convinto che il Pd porterà a casa questo risultato. Non so dire quando ma ci riusciremo".

Mancano i numeri

Al Senato, dove finora sono 50.074 gli emendamenti previsti allo ius soli (quasi tutti presentati dalla Lega), mancano all’appello i voti di Alleanza popolare. 

I Cinque stelle sono contrari, il via libera di Ala appare improbabile e ancora di più quello di Gal. E questa volta, ragionano a Palazzo Chigi, Forza Italia non farà al centrosinistra la cortesia di uscire dall’Aula.

Ma non è solo una questione di calcoli parlamentari. I sondaggi, dopo i fatti di Rimini, hanno influenzato pesantemente l’opinione degli italiani sulla legge che assegnerebbe la cittadinanza ai minori nati in Italia da genitori stranieri.

Va sottolineato che in Italia si discute di uno ius soli “temperato”, in quanto fissa una serie di criteri e di regole e non prevede alcun automatismo generalizzato. Essa stabilisce che acquisti la cittadinanza chi è nato nel territorio italiano da genitori stranieri, dei quali almeno uno sia in possesso del diritto di soggiorno permanente (per gli immigrati comunitari) o del permesso per soggiorno di lungo periodo (nel caso di extracomunitari).

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ius soli, Pd verso la rinuncia: "Mancano i numeri e il clima nel Paese non aiuta"

Today è in caricamento