Martedì, 28 Settembre 2021

Madre fa arrestare il figlio latitante e gli scrive: "Odiami, ma così ti ho salvato"

Il giovane era ricercato da tre mesi. La madre lo ha denunciato ai carabinieri

Una madre ha fatto arrestato il proprio figlio di 24 anni, latitante. Un gesto coraggioso e difficile, che la donna ha voluto raccontare in una lunga lettera aperta, pubblicata prima su Facebook e poi ripresa da un sito locale.

Da lei infatti è arrivata la "soffiata" che ha portato i carabinieri a rintracciare il giovane, ricercato da tre mesi, da quando ciò era fuggito di casa dove si trovava agli arresti domiciliari per spaccio di droga. Il fatto è avvenuto a Terlizzi, nel barese. 

Ecco la lettera della signora Daniela, pubblicata dal sito CoratoLive:

"Carissimo figlio mio, l’altra mattina ho fatto qualcosa che una madre non vorrebbe e non dovrebbe mai fare: ho tradito la cieca fiducia che tu da 24 anni riponevi me, consegnandoti nelle mani di qualcuno che di te non sa nulla, se non il tuo nome le tue 'bravate'. È stato un gesto necessario ed inevitabile. Le notizie frammentarie e confuse che mi giungevano durante la tua assurda latitanza mi trafiggevano il cuore e, purtroppo, non avevo modo di poterti raggiungere, aiutarti a ragionare e a trasmetterti il malessere che sta vivendo.
(...)
Odiami ragazzo mio, odiami finché vorrai... Io, al contrario, continuerò ad amarti con la stessa intensità di sempre e anche di più. Un giorno ammetterai che, in cuor tuo, era ciò che volevi anche tu: porre fine a questo supplizio. Forse mi vorrai incontrare e io avrò la conferma di essere una madre "fortunata" perché potrò ancora vederti, abbracciarti e parlarti... Tua madre

Fonte: CoratoLive →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madre fa arrestare il figlio latitante e gli scrive: "Odiami, ma così ti ho salvato"

Today è in caricamento