Domenica, 13 Giugno 2021

Lettera con proiettile e minacce a Ignazio Marino: "Lascia stare l'antiabusivismo"

"Caro Sindaco, lascia stare l'antiabusivismo che la gente ha fame. Pensa ai corrotti che hai intorno...": questo il testo della lettera indirizzata al sindaco

A Roma minacce al sindaco Ignazio Marino: è stata trovata una lettera con un proiettile inesploso indirizzata al primo cittadino della Capitale.

Si tratta di una lettera minatoria accompagnata da un proiettile di pistola inesploso: "Caro Sindaco, lascia stare l'antiabusivismo che la gente ha fame. Pensa ai corrotti che hai intorno...". Destinatario del plico Ignazio Marino.

La busta, scrive RomaToday, è stata  intercettata prima che potesse essere recapitata a Marino dagli agenti della Polaria di Fiumicino.

La lettera è arrivata al Centro di Meccanizzazione Postale (CMP) dell'aeroporto Leonardo Da Vinci nella serata di mercoledì 24 giugno. Il plico ha però insospettito gli investigatori che lo hanno ispezionato, su disposizione urgente del magistrato della Procura di Civitavecchia, facendo la scoperta del proiettile e del messaggio minatorio.

Aperto un fascicolo d'inchiesta, sul caso indagano gli investigatori della Polaria diretti dal dottor Antonio Del Greco.

Fonte: RomaToday →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera con proiettile e minacce a Ignazio Marino: "Lascia stare l'antiabusivismo"

Today è in caricamento