Martedì, 28 Settembre 2021

Libertà di stampa: Italia 57esima nel mondo

Nell'Indice annuale di Reporter senza frontiera diffuso oggi il nostro paese si piazza al 57esimo posto

Finlandia, Olanda e Norvegia sono i primi tre Paesi al mondo per il rispetto della libertà di stampa, confermandosi alla testa dell'Indice annuale di Reporter senza frontiera diffuso oggi, che ha anche confermato Siria, Turkmenistan, Corea del Nord nelle ultime posizioni.

Sui 179 Stati passati in rassegna dall'organizzazione, l'Italia si piazza al 57esimo posto, quattro in più rispetto allo scorso anno. Per il nostro Paese, l'ong ha evidenziato come "la diffamazione deve ancora essere depenalizzata".

L'indice viene stilato in base ai "comportamenti e alle intenzioni dei governi verso la libertà di stampa a medio o lungo termine", ha ricordato l'ong. I maggiori passi avanti sono stati registrati in Malawi, passato dalla 146esima alla 75esima posizione, mentre i peggiori risultati sono stati ottenuti dal Mali, precipitato dalla 25esima alla 99esima posizione.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libertà di stampa: Italia 57esima nel mondo

Today è in caricamento