Domenica, 20 Giugno 2021
Il delitto / Russia

Top model uccide il marito: ''Era tornato ubriaco e con un'altra, mi ha chiesto di cucinare per loro" 

Il caso di Lilia Sudakova, modella russa accusata di omicidio. Agli investigatori ha raccontato l'ultima di una lunga serie di umiliazioni: avrebbe agito per legittima difesaa

Lilia Sudakova (Foto da Instagram)

Una top model russa di 26 anni, Lilia Sudakova, è accusata di aver ucciso il marito, il 28enne Sergey Popov, con diverse coltellate. L'omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una serie di molestie che la donna era costretta a subire da tempo. 

Come riporta il Daily Mail, la modella ha raccontato agli investigatori che l'uomo era rientrato in casa con un'altra donna, chiedendo di mangiare: ''E' tornato a casa ubriaco e in compagnia di un'altra ragazza. Poi mi ha chiesto di cucinare per loro''. L'ultima di una lunga serie di umiliazioni rivelate dalla ragazza, confermate anche dalla madre e da un'amica ai quotidiani locali. Lilia Sudakova è una modella molto conosciuta nel settore, apparsa su diverse riviste di moda in Russia, Italia e Cina: la 26enne è comparsa anche sulla copertina di Vogue.

Dopo aver pugnalato il marito, la 26enne ha chiamato i soccorsi: il giovane è stato trasportato in ospedale, ma è deceduto poco dopo il ricovero. La modella si è giustificata dicendo di aver agito per legittima difesa: dopo essersi rifiutata di cucinare per lui e la sua accompagnatrice, l'uomo l'avrebbe afferrata per i capelli, con la donna che si è difesa con il coltello che aveva in mano.

Fonte: Daily Mail →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Top model uccide il marito: ''Era tornato ubriaco e con un'altra, mi ha chiesto di cucinare per loro" 

Today è in caricamento