Sabato, 15 Maggio 2021

Liquore al cocco fa strage, almeno 11 morti e centinaia di persone in ospedale

Tutte le vittime avevano bevuto un liquore al cocco, il 'lambanog'. Succede a Rizal, nelle Filippine. Il maggior numero di casi a una festa di compleanno

Foto repertorio ANSA/EPA

Tragici festeggiamenti nelle Filippine. Almeno 11 morti e 300 persone ricoverate in ospedale dopo aver bevuto un liquore al cocco, il 'lambanog', a Rizal, a sudest di Manila. La notizia riportata dai media locali trova spazio oggi su tutti i media internazionali. Secondo le autorità locali, il liquore conteneva un tasso eccessivo di metanolo. Il maggior numero di vittime in una festa di compleanno a Laguna di Rizal con sette morti e circa 100 ricoverati in ospedale.

Filippine, liquore "al metanolo" fa strage

Il proprietario della distilleria presumibilmente responsabile dell'avvelenamento si è messo a disposizione delle autorità dicendosi pronto a collaborare. Il metanolo è un alcol altamente tossico talvolta utilizzato come antigelo. Se i liquori vengono 'corretti' con prodotti chimici per incrementarne la gradazione i rischi per la salute sono enormi. Se ingerito in grandi quantità  il metanolo può causare cecità, danni al fegato e morte. 
 

Fonte: New York Times →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liquore al cocco fa strage, almeno 11 morti e centinaia di persone in ospedale

Today è in caricamento