rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022

"La Lista Monti? Una grande occasione persa"

L'opinione del ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, in un'intervista al Corriere della Sera

La lista Monti? Una "grande occasione persa". Il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, in una lunga intervista al direttore del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli, ha spiegato perché non sarà presente nella lista elettorale creata dal presidente del Consiglio al quale "non farò mancare il mio sostegno". Ha delineato inoltre, in quello che sembra un programma parallelo, molti punti per migliorare la "Agenda Monti", dal Fisco alla cultura all'ambiente. E ha annunciato il suo nuovo account Twitter @corradopassera. Intanto ieri il premier uscente ha presentato alcuni dei punti della sua campagna, tra cui l'abbassamento delle tasse.

"Si è persa - ha spiegato il ministro - una grande occasione. Io credevo al progetto di una lista unica Monti sia alla Camera sia al Senato. C'è un grande mondo che non si riconosce nè con la sinistra - soprattutto se condizionata dalle componenti estreme - nè con l'antipolitica di Berlusconi. Avevo dato la mia disponibilità a candidarmi, senza pretese di ruoli presenti o futuri. Fino a poche ore prima di quella riunione del 28 dicembre sembrava tutto fatto. Durante la riunione hanno prevalso le posizioni di Italia Futura, di Montezemolo, di Riccardi e di Casini. Ho preso atto e me ne sono tirato fuori, ma non farò mancare il mio sostegno a Monti".

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La Lista Monti? Una grande occasione persa"

Today è in caricamento