Giovedì, 17 Giugno 2021

Livorno, trovata tra i cassonetti una piccola bara bianca

Il ritrovamento effettuato da una donna nella zona del Romito. Le viti del coperchio erano allentate: "Come se qualcuno l'avesse aperta per rimuovere il corpicino"

LIVORNO - Una bara bianca, da infante, è stata ritrovata tra i cassonetti, vicino alla scogliera del Romito. Lo riporta La Nazione. L'allarme è stato da una donna che, come d'abitudine, stava andando a fare il bagno in quella zona conosciuta come Sassoscritto. La piccola bara bianca era stata gettata, quale un rifiuto qualsiasi, accanto, da esempio, ad una batteria esausta. Il coperchio c'era, ma con le viti allentate come se qualcuno, ipotizza il quotidiano, l'avesse aperta per rimuovere il corpicino che vi era contenuto.

LA DENUNCIA - La donna ha chiamato le Guardie venatorie volontarie di Livorno che in quel momento erano in servizio nella zona per l'attività antibracconaggio di routine in periodo di preapertura della caccia.

La bara era sporca di terra e aveva le viti del coperchio allentate. Ma era assolutamente intatta. L'impressione è che provenga da qualche sepoltura

Fonte: La Nazione →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno, trovata tra i cassonetti una piccola bara bianca

Today è in caricamento