Giovedì, 23 Settembre 2021

Loris, parla la sorella di Veronica Panarello: "Non le credo più"

Tante, troppe sarebbero state le versioni fornite dalla madre del piccolo. Così ora parla la zia: "Non può essere stato il nonno paterno a commettere quel terribile omicidio. Per me è stata Veronica"

"Non credo più a quello che le esce dalla bocca". Sembra quasi uno sfogo quello di Antonella Panarello ai microfoni di Quarto Grado. Lei non crede più alle parole della sorella Veronica: troppe contraddizioni, troppe versioni diverse sulla morte del Loris. L'ultima, quella in cui Veronica puntava il dito contro il nonno paterno del piccolo Andrea Stival, proprio ad Antonella non è piaciuta: "Lui non c'entra nulla e poi perché una cosa del genere la ricorda dopo così tanto tempo?". 

Con la stessa decisione poi risponde alla domanda del giornalista che le chiede se ritene che sia stata Veronica a uccidere Loris: "Sì, assolutamente". Infine rivolgendosi alla sorella, ha detto: "Smettila di fingere, di dire cavolate, di dare la colpa alle persone. Smettila. Se hai fatto un'azione del genere assumiti le tue responsabilità. 

Fonte: Quarto Grado →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Loris, parla la sorella di Veronica Panarello: "Non le credo più"

Today è in caricamento