Lunedì, 2 Agosto 2021

Agente aggredito da un cane di 70 chili: spara e lo uccide

L'agente fuori servizio è stato aggredito da un grosso cane corso del peso di 70 chilogrammi: è finito in ospedale con una costola rotta e diverse ferite. E' successo a Lozza

Foto di repertorio (Ansa)

Un poliziotto in servizio a Varese è stato aggredito da un grosso cane corso del peso di 70 chilogrammi, che era sfuggito ai suoi padroni. L'uomo ha sparato per difendersi e il cane è morto in seguito per le ferite riportate. L'agente è finito in ospedale con una costola rotta e diverse ferite. E' successo a Lozza in via Cesare Battisti.

Lozza, agente fuori servizio aggredito da cane corso, spara e lo uccide

E' stata la polizia a rendere nota la notizia, che trova ampio spazio oggi sui giornali locali. Il fatto è avvenuto mentre l'agente fuori servizio passeggiava per strada insieme al suo cagnolino. Sul posto è accorsa un'ambulanza. Medicato in ospedale, il poliziotto è stato dimesso con una prognosi di venti giorni, scrive VareseNews. Sarà valutata da chi di dovere la posizione dei proprietari del cane che rischiano in teoria un'accusa per omessa custodia dell'animale.

Cane lo morde al polpaccio, carabiniere spara e lo uccide 

Fonte: VareseNews →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agente aggredito da un cane di 70 chili: spara e lo uccide

Today è in caricamento