Mercoledì, 22 Settembre 2021

Smembrò il corpo dell'amante: 25 anni di carcere all'attore porno con la faccia d'angelo

Luka Magnotta ha detto di essere incapace di intendere e di volere ma sconterà lo stesso 25 anni di carcere. Nel 2012 aveva ucciso Jun Lin, studente di 33 anni, e poi aveva spedito parti del suo corpo a partiti politici e scuole

L'attore canadese di film porno Luka Magnotta è stato condannato a venticinque anni di reclusione per omicidio, per aver ucciso e fatto pezzi il suo amante nel 2012. Fino all'ultimo i suoi avvocati hanno sostenuto che l'uomo non fosse capace di intendere e di volere e quindi non fosse perseguibile penalmente. I giudici di Montreal hanno respinto la tesi della difesa.

Magnotta, che oggi ha 32 anni, aveva in precedenza ammesso di aver ucciso lo studente 33enne Jun Lin, per poi spedire parti del suo corpo a partiti politici e scuole. L'attore hard fu in seguito arrestato in un internet caffè a Berlino, in Germania.

Prima del suo arresto, la polizia francese aveva annunciato che l'uomo era arrivato a Parigi da Montreal. Gli inquirenti avevano riferito che un video pubblicato su internet, in cui un uomo usava un rompighiaccio per uccidere un altro uomo, mostrava l'omicidio di Jun Lin.

Fonte: Cbc.ca →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smembrò il corpo dell'amante: 25 anni di carcere all'attore porno con la faccia d'angelo

Today è in caricamento