Giovedì, 24 Giugno 2021

Maddie, la parola fine è vicina: "Non si può dare la caccia alle ombre"

L'ex capo della squadra 'ricerche', John O'Connor, invita Scotland Yard ad abbandonare le ricerche: "Fin'ora sono stati spesi 11 milioni di sterline, inutilmente"

LONDRA - Il caso Maddie McCann è sempre più vicino ai tristi titoli di coda. E' l'ex capo della squadra John O'Connor, come riporta Metro, a invitare Scotland Yard ad abbandonare le ricerche

Non si può continuare a dare la caccia alle ombre. Dal 2007 le ricerche sono costate ai contribuenti circa 11 milioni di sterline, senza, purtroppo dare alcun esito.

"Le ricerche sparse da una parte all'altra del mondo sono la prova che purtoppo si brancola nel buio. Continuare a spendere soldi è inutile". Ecco il motivo: "Le prove sulla ricerca della piccola Maddie sono state inquinate in modo irrimediabile dalla polizia portoghese nelle ore successive alla scomparsa".

Fonte: Metro Uk →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maddie, la parola fine è vicina: "Non si può dare la caccia alle ombre"

Today è in caricamento