Venerdì, 5 Marzo 2021

Madre e figlia prigioniere in casa in attesa dei risultati del tampone

Il caso a Pescara. In isolamento dal 20 settembre, il 2 ottobre hanno fatto il test ma “nessuno ci ha fatto sapere nulla”, raccontano

Da due settimane madre e figlia sono prigioniere in casa, in attesa di avere risultati del tampone per sapere se hanno o meno contratto il coronavirus. È la storia raccontata da Il Centro. Protagoniste una donna di 42 anni e la figlia di 19, di Pescara

Un’amica della ragazza è risultata positiva al coronavirus e dal tracciamento effettuato dalla Asl è risultato che questa era stata a casa delle due donne lo scorso 20 settembre. Le autorità sanitarie ha contattato quindi madre e figlia, dicendo loro di rimanere in casa in attesa del tampone. “E così abbiamo fatto”, racconta la madre. Il 2 ottobre sono state entrambe sottoposte a tampone ma da allora “nessuno ci ha fatto sapere nulla”.  

Madre e figlia in attesa dei risultati del tampone: "Chi devo chiamare per uscire da questo incubo?"

"Capisco che sono tutti oberati di lavoro, lo capisco, ma credo che l’esito di questi tamponi vada dato subito a chi, nell’attesa, si ritrova con la vita bloccata dentro casa" dice la donna. In questi giorni di “clausura forzata”, racconta, la figlia ha perso due colloqui di lavoro mentre lei, oltre a non poter lavorare a sua volta, ha dovuto rimandare un importate controllo ginecologico. A questa situazione si aggiungono poi altre difficoltà pratiche, come l'assistenza ai genitori, riuscire ad avere farmaci e spesa

La Asl, ammette la donna, è in contatto quotidiano con loro per monitorare il loro stato di saluta. Ma, sostiene, “non abbiamo febbre, non abbiamo sintomi di nulla, basterebbe solo avere l’esito del tampone, anche perché nel frattempo, la quarantena si è conclusa il 4 ottobre. Ma noi, senza avere i risultati del tampone, che in ogni caso andava fatto nell’immediatezza, siamo condannate a restare prigioniere. Mi viene da piangere”. 

Fonte: Il Centro →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madre e figlia prigioniere in casa in attesa dei risultati del tampone

Today è in caricamento