Giovedì, 17 Giugno 2021

Papà rapisce il figlio: la madre lo ritrova dopo 15 anni su Facebook

Hope lo ha riconosciuto grazie ad alcune foto pubblicate sul social network. Ora i due si sono finalmente riabbracciati e presto potranno tornare a vivere insieme

Sedici anni. Tanto ci è voluto perchè Hope Holland riabbracciasse suo figlio Jonathan, rapito ad appena tre anni da suo padre.

La donna non aveva mai smesso di cercarlo e di sperare un giorno di poter ritrovare il suo piccolo. Il miracolo è avvenuto grazie a Facebook, dove Hope ha riconosciuto alcune foto che il ragazzo aveva postato. Il ragazzo viveva in Messico, a chilometri di distanza. Suo padre lo aveva preso con sé per portarlo in vacanza ma poi non non eramai più tornato, interrompendo qualsiasi contatto con l'ex moglie.

Jonathan ricorda pochissimo della sua vita precedente in famiglia e con il padre non ha più contatti da anni: comunicano solo tramite un intermediario. Hope ha speso tutti suoi risparmi per pagare le spese del viaggio che l'avrebbe riunita a suo figlio Jonathan. L'incontro tanto atteso è avvenuto alla frontiera con il Messico, dove hanno dovuto attendere ore prima di riabbracciarsi, al termine di un lungo iter burocratico. Jonathan vuole tornare a vivere con la madre e il fratello in California, ma prima dovrà finire la scuola.

Fonte: Abc7Chicago →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Papà rapisce il figlio: la madre lo ritrova dopo 15 anni su Facebook

Today è in caricamento