Venerdì, 17 Settembre 2021

Tre mesi di sesso con l'amico 15enne del figlio: testimone di Geova nei guai

Durante il processo la donna ha ammesso tutte le sue responsabilità; al suo fianco davanti al giudice c'era sempre il marito, che l'ha sostenuta fino in fondo

Foto dal Daily Mail

Kelly Richards, avvenente madre e testimone di Geova, 36 anni, è nei guai: è accusata di aver avuto rapporti sessuali più volte in tre mesi con un amico 15enne del figlio, membro della congregazione della sua chiesa.

Il flirt è stato smascherato dalla madre del ragazzo, che ha chiamato la polizia. Succede tutto in Galles, Regno Unito.

Durante il processo la donna ha ammesso tutte le sue responsabilità; al suo fianco davanti al giudice c'era sempre il marito, che l'ha sostenuta fino in fondo.

La donna ha raccontato com'era iniziato quel flirt: un giorno era a letto, piangeva dopo un litigio col marito. L'amico del figlio si era avvicinato, e lei l'aveva baciato: i due fecero l'amore. I due nei mesi successivi si incontrarono spesso, fino a che la madre ha avvertito la polizia.

Il legale di Kelly Richards a provato a spiegare come la donna avesse cominciato a interessarsi al ragazzo dopo che la comunità dei Testimoni di Geova aveva chiesto ai seguaci di prendersi cura l'uno dell'altro. Una richiesta che Kelly prese fin troppo alla lettera.

E' stata condannata a due anni con la condizionale e per 10 anni dovrà firmare il registro dei condannati per reati sessuali.

Fonte: BBC News →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre mesi di sesso con l'amico 15enne del figlio: testimone di Geova nei guai

Today è in caricamento