Lunedì, 14 Giugno 2021

Diventa dottoressa nonostante la grave malattia: Alessia si laurea dal letto d'ospedale

La sfida è stata vinta anche con il supporto di Alberto Angela, il noto conduttore televisivo e divulgatore scientifico che di recente ha inviato alla giovane paziente il suo ultimo libro e un video importante per lei

Alessia insieme al personale medico

Malata da tempo, da oltre un anno è ricoverata in ospedale, senza la possibilità di parlare. Nonostante questo lei ha avuto la forza di andare fino in fondo nel proprio percorso di crescita culturale. Non ha mai smesso di studiare e alla fine Alessia, 25 anni, si è laureata in Lingue dal suo letto di ospedale.

La storia di Alessia comincia anni fa, a Torino, in età infantile quando i medici le avevano diagnosticato una forma grave di distrofia muscolare. Nel 2020 poi viene colta da un grave scompenso cardiaco che la costringe a sottoporsi ad un trapianto di cuore. Ma la sfortuna per era finita lì. Infatti, come riporta anche TorinoToday, sono state diverse le complicanze che ha dovuto affrontare fino ad una tromboembolia cerebrale con tetraparesi e afasia. A quel punto Alessia ha dovuto subire un anno di Rianimazione, durante la quale è arrivata un’altra diagnosi: ipocorticosurrenalismo, cioè una malattia che debilita tantissimo il paziente. A quel punto è cominciata anche la cura a base di cortisone, dopo la quale ha cominciato a vedere la luce. Dopo anni di lotta contro tutti quei problemi di salute, Alessia ha continuato a seguire il suo sogno. Ha ripreso l’iter rieducativo. Nonostante Alessia si trovasse di fronte a momenti difficilissimi, spaventata anche dall’idea di perdere la vita, ha vinto la sua sfida ed è diventata dottoressa in Lingue all'Università di Torino con 98/110.

La spinta di Alberto Angela

Lo ha fatto anche con il supporto di Alberto Angela, il noto conduttore televisivo e divulgatore scientifico che di recente ha inviato ad Alessia il suo ultimo libro e un video nel quale la esorta a superare le sfide più grandi, quelle della vita. L'umore e la salute migliorano nonostante la pesante terapia antibiotica a cui si sta ancora sottoponendo. La giovane torinese, dopo aver sostenuto l'ultimo esame, grazie all'utilizzo dell'Ipad di cui è fornita, si laurea sempre via internet, davanti alla Commissione d’esame e il personale sanitario della Neuroriabilitazione, che non hanno potuto stringerle la mano come si fa in queste occasioni, ma hanno plaudito, questo sì, ad Alessia, che ha raggiunto il suo obiettivo.

Fonte: TorinoToday →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diventa dottoressa nonostante la grave malattia: Alessia si laurea dal letto d'ospedale

Today è in caricamento