Maestra faceva sesso con il compagno nell'asilo e maltrattava i bambini: "Fai schifo, terrone"

Dopo le indagini dei carabinieri, partiti dalla segnalazione dei genitori di uno dei bambini, è stata sospesa per sei mesi

Una maestra di un asilo nido di Cocquio Trevisago è stata sospesa dal gip di Varese per sei mesi dall'esercizio della professione.

Secondo quanto risultato da un'indagine dei carabinieri, urlava e picchiava i piccoli alunni di uno o due anni. In alcune occasioni i bambini sarebbe stati schiaffeggiati e lasciati soli mentre piangevano, in altri la donna li avrebbe apostrofato urlando: "Sei proprio un terrone", "Fai schifo". La maestra avrebbe maltrattato i bambini a partire dal 2017, almeno in una ventina di occasioni.

Le indagini sono scattate dopo la segnalazione dei genitori di uno dei piccoli alunni, insospettiti dal fatto che il bambino avesse incubi notturni e mostrasse difficoltà relazionali.

Dalle indagini è emerso anche che la maestra avrebbe ospitato il proprio compagno all'interno della struttura, appartandosi in una stanza per consumare rapporti sessuali con lui e lasciandosi soli i bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: Repubblica →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento