rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022

Investita sulle strisce, fa da scudo per salvare i figli: è in coma

Una 46enne è stata travolta da un'auto mentre attraversava la strada a Pieve di Soligo, in provincia di Treviso. La donna ha fatto da scudo ai piccoli per evitare salvargli la vita

Sta lottando tra la vita e la morte la donna di 46 anni che è stata investita da un'auto mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali insieme ai figli di 5 e 11 anni. La mamma, che al momento si trova ricoverata in ospedale in stato di coma, ha cercato di salvare i due bambini facendo da scudo con il proprio corpo.

La dinamica

Come racconta il Gazettino, la famiglia stava attraversando la corsia a Pieve di Soligo, in provincia di Treviso, quando è arrivata un'utilitaria guidata da un'anziana 87enne, che non ha fatto in tempo a frenare, travolgendo la mamma e i due figli. La donna ha cercato di proteggere i piccoli, ma l'impatto con la vettura è stato molto violento e ha riportato delle gravissime lesioni.

Condizioni gravi

La 46enne è stata trasportata immediatamente all'ospedale di Treviso, dove si trova tuttora in stato di coma, ed è stata sottoposta ad un intervento chirurgico. Le suo condizioni sono critiche. Qualche frattura e diverse contusioni per i bambini, che comunque non sono in pericolo di vita.

Fonte: Il Gazzettino →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investita sulle strisce, fa da scudo per salvare i figli: è in coma

Today è in caricamento