Giovedì, 24 Giugno 2021

Mangia carne di manzo: picchiato a morte

Orrore in India. L'uomo aveva cinquant'anni ed era accusato di aver mangiato un vitello scomparso da un villaggio

(Foto https://www.telegraph.co.uk/)

Lo hanno picchiato a colpi di mattoni fino a ucciderlo. Questa la sorte di un uomo di 50 anni, Mohammad Akhlaq, accusato dagli abitanti del suo villaggio di aver mangiato manzo, il cui consumo è vietato tra gli indù. La vicenda è avvenuta a Dadri, non lontano da New Delhi.

L'uomo è stato accerchiato dai vicini di casa e linciato: la polizia è riuscita a sottrarre alla furia della folla solo suo figlio, un 22enne, che è stato portato in gravissime condizioni all'ospedale.

Le accuse nei confronti del 50enne sono nate dopo che un vitello è scomparso da un terreno; la figlia della vittima, invece, continua a difendere la memoria del padre: "Nella nostra casa c'è solo carne di montone e non di manzo".

Fonte: The Telegraph →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangia carne di manzo: picchiato a morte

Today è in caricamento