rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023

Omicidio Varani, la rivelazione shock: "Prato è sieropositivo"

Marco Prato ha saputo di essere sieropositivo in carcere, a Regina Coeli. Ora gli inquirenti dovranno capire se il giovane ne fosse al corrente: in caso affermativo, rischierebbe una nuova imputazione, scrive il settimanale Giallo: "Trema la Roma dei festini"

Marco Prato, in carcere per l'omicidio di Luca Varani, sarebbe sieropositivo. La notizia viene data dal settimanale Giallo, secondo cui la novità "rischia di gettare nel panico mezza Roma, quella dei festini a base di droga e sesso di cui Prato era il grande animatore".

Per il brutale omicidio Manuel Foffo è già stato condannato in primo grado a 30 anni, mentre Prato aspetta di conoscere il suo destino.

Secondo il settimanale diretto da Andrea Biavardi, ci sono dei documenti che certificano la precaria condizione di salute del killer Prato.

Prato ha saputo di essere sieropositivo in carcere, a Regina Coeli.

Ora gli inquirenti dovranno capire se il giovane ne fosse al corrente: in caso affermativo, rischierebbe una nuova imputazione. Tra gli incartamenti del caso, riportati da Giallo, spunta anche una stralcio dell'interrogatorio in cui il ragazzo ha rivelato: 

"Foffo voleva farmi cambiare sesso per sedurre suo padre e poi ucciderlo per ereditare".

LA COPERTINA DI GIALLO CHE RIVELA LA SIEROPOSITIVITA' DI PRATO

marcopratosieropositivo_28200055

Fonte: Giallo →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Varani, la rivelazione shock: "Prato è sieropositivo"

Today è in caricamento