Sabato, 31 Luglio 2021

Muore cadendo in montagna: il suo fedele cane lo veglia fino all'arrivo dei soccorsi

Marco Scrimaglio, 56 anni, escursionista e grande appassionato di montagna, è morto scivolando sul ghiaccio di un sentiero di montagna a Limone Piemonte, in provincia di Cuneo. Come sempre con lui c'era Leon, il suo golden retriever

Lo ha vegliato fino all'arrivo dei soccorritori. Marco Scrimaglio, 56 anni, escursionista e appassionato di montagna, è morto scivolando sul ghiaccio di un sentiero di montagna a Limone Piemonte, in provincia di Cuneo.

Come sempre con lui c'era Leon, il suo golden retriever, che per ore e ore ha vegliato il corpo senza vita del padrone. Gli operatori del Soccorso alpino speleologico hanno individuato la posizione del cadavere quando le loro torce hanno illuminato gli occhi di Leon.

Non abbaiava, il suo era un sottile mugolio, al fianco del padrone e compagno di sempre.  A lanciare l'allarme era stata la compagna dell'uomo, Giuliana, che non vedendolo tornare a casa, a Ventimiglia, all'orario concordato aveva chiamato le forze dell'ordine. Leon e Marco erano inseparabili.
 

Fonte: Corriere della Sera →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore cadendo in montagna: il suo fedele cane lo veglia fino all'arrivo dei soccorsi

Today è in caricamento