Venerdì, 5 Marzo 2021

Addio al "padre coraggio" che chiedeva giustizia per il figlio ucciso dalla ‘ndrangheta

Gianluca Congiusta trovò la morte a soli 32 anni perché si era opposto al pizzo che la cosca di Siderno voleva imporre al suo futuro suocero. Suo padre Mario non ha mai smesso di lottare per la verità

Mario Congiusta in una foto del 2007 ANSA

E’ morto per un male incurabile nel tardo pomeriggio di lunedì a Siderno Mario Congiusta, papà di Gianluca, il giovane imprenditore ucciso la sera del 24 maggio 2005. Per 13 lunghi anni ha condotto una infinita battaglia per sapere la verità sull’omicidio del figlio. Chi l'ha conosciuto, non potrà dimenticare la tenacia, il coraggio di un padre che chiedeva giustizia per il figlio ucciso dalla ‘ndrangheta.

Per l'omicidio di Gianluca Congiusta il boss Tommaso Costa era stato condannato all'ergastolo in appello ma ad aprile la Cassazione aveva annullato la sentenza, riconoscendolo colpevole solo di associazione mafiosa e non dei colpi di lupara che posero fine alla vita dell'imprenditore calabrese. A quel punto Mario Congiusta aveva riconsegnato la tessera elettorale: "Mi sento un cretino - diceva - perché ho perso 13 anni della mia vita credendo nella giustizia".

Gianluca Congiusta trovò la morte a soli 32 anni perché si era opposto al pizzo che la cosca di Siderno voleva imporre al suo futuro suocero. Il Fatto Quotidiano racconta:

Non si era mai arreso Mario, un uomo esile di corporatura e forte di carattere. “Io ho le mani pulite”. “Politica=giustizia ritardata”. E ancora: “Nessuna quietanza agli assassini liberi per sconti di pena”. Queste scritte sui guanti bianchi che indossava sempre durante le manifestazioni la dicono tutta su come la pensava Mario che non ha mai ceduto alle lusinghe della politica e non ha mai creduto ai politicanti che hanno cercato di sfruttare le sue battaglie per un momento di passerella antimafia. 

Fonte: Il Fatto Quotidiano →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio al "padre coraggio" che chiedeva giustizia per il figlio ucciso dalla ‘ndrangheta

Today è in caricamento