Domenica, 28 Febbraio 2021

La telefonata di due ore tra Grillo e Draghi

Un colloquio tra il fondatore e garante M5s e il premier incaricato ha fatto cambiare verso ai grillini e a Conte sul nuovo governo

Una telefonata di due ore ha convinto Beppe Grillo a cambiare idea su Mario Draghi. Il Fatto Quotidiano racconta oggi che dopo l'incontro di un'ora con Giuseppe Conte, l'ex presidente della Bce ha chiamato il fondatore del MoVimento 5 Stelle, che poi ha telefonato a Vito Crimi per convincerlo a schierare il partito per il sì alla fiducia al presidente del Consiglio incaricato: “Devi dire ai parlamentari che bisogna ascoltare Draghi, sedersi al tavolo con lui”. La stessa cosa che successe nel 2019, quando il Garante grillino convinse Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista a fare il governo con il Partito Democratico. 

Grillo e il possibile nuovo premier hanno parlato anche, e molto, di reddito di cittadinanza. E anche su questo, totem del M5S, il premier incaricato avrebbe dato garanzie. “Ha promesso che non verrà smantellato, anzi che verrà migliorato” ha (in sostanza) raccontato Grillo ai suoi. Ed è un altro punto essenziale anche per reprimere il malcontento che c’era e che tuttora si percepisce, eccome, nel corpaccione parlamentare, soprattutto in Senato. Il fondatore lo sa benissimo. Per questo nelle ultime ore ha chiamato molti parlamentari. E ha sentito Conte, anche ieri mattina.

Per questo successivamente Grillo ha chiamato i parlamentari per spingerli ad ascoltare Draghi, mentre Di Maio auspicava un voto degli eletti (e non degli iscritti a Rousseau) per decidere l'atteggiamento da tenere nei confronti del nuovo governo. Luca De Carolis racconta anche che ieri notte Grillo è arrivato a Roma e probabilmente nelle prossime ore sarà in Parlamento. 

Le strade che portano al governo Draghi e la possibilità di un Conte-Ter mascherato (con il rischio che salti tutto)

Venuto a capire, spiegano, quante possibilità concrete abbia di partire il governo Draghi. “Ma sulla piattaforma Rousseau non possiamo votare questa volta, non possiamo concedergli questo” sibila un big a sera inoltrata.

Fonte: Il Fatto Quotidiano →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La telefonata di due ore tra Grillo e Draghi

Today è in caricamento