Sabato, 18 Settembre 2021

Bossetti, parla la madre Ester: "È stato incastrato, Massimo è innocente"

"Non farebbe male a una mosca, è la persona più buona della terra e lo hanno incastrato". Intervistata da Quarto Grado, Ester Arzuffi parla a pochi giorni dal processo di appello

"Massimo non farebbe male a una mosca, è la persona più buona della terra e lo hanno incastrato". Parole di Ester Arzuffi, madre di Massimo Bossetti, l'uomo condannato all'ergastolo in primo grado per la morte di Yara Gambirasio.

Arzuffi continua a sostenere che il figlio sia innocente.

Intervistata da Quarto Grado, la donna parla a pochi giorni dal processo di appello che si terrà a Bergamo il prossimo 30 giugno. "Ma le sembra che con la moglie che ha possa andare con una ragazzina?", afferma beffarda.

Ester Arzuffi chiarisce che Bossetti non ha mai avuto nemici, era una persona tranquilla e usciva sempre con la moglie: "Non so chi sia stato ma l'assassino di Yara è ancora libero", dichiara.

E a proposito delle bugie dette da Bossetti sul posto di lavoro riguardo un presunto tumore dice: "A me non ha mai detto bugie se le ha dette erano a fin di bene. Dove lavorava non lo pagavano e a casa i soldi servivano. Avrebbe potuto non esagerare parlando di tumore, ma staccava dal lavoro per fare mezza giornata da un'altra parte e portare il denaro a casa".

Fonte: Quarto Grado →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bossetti, parla la madre Ester: "È stato incastrato, Massimo è innocente"

Today è in caricamento