Sabato, 23 Ottobre 2021

Gina, l'amica misteriosa di Massimo Bossetti: "E' una detenuta"

Marita Comi, moglie di Bossetti, ha confermato di essere al corrente. Sarebbe un'amica di penna, anche lei detenuta, con cui si scambia lunghissime lettere: l'articolo di Libero

C'è una "nuova donna" nella vita di Massimo Bossetti, l'uomo in carcere da quasi due anni, accusato del terribile omicidio di Yara Gambirasio.

Sarebbe un'amica di penna, anche lei detenuta nel carcere di Bergamo, con cui si scambia lunghissime lettere. Marita Comi, moglie di Bossetti, ha confermato di essere al corrente di tutto. La donna si chiama Gina, scrive Libero.

In un interrogatorio, Marita Comi prima dice di non conoscere chi sia questa persona. Poi invece si ricorda: "Ah sì, quella delle lettere".

La situazione però non si è voluta approfondire. Gli avvocati di Bossetti hanno chiesto e successivamente ottenuto dal giudice Antonella Bertoja l'inammissibilità della domanda. Fuori dalla aule del tribunale, i legali Claudio Salvagni e Paolo Camporini hanno precisato che ignorano l'identità di Gina.

La posta di Massimo Bossetti non è più setacciata come nelle prime settimane di detenzione, quando era in una cella singola. Ora tutte le lettere vengono aperte davanti al carpentiere, ma l' unico obiettivo è verificare che nella busta non ci sia qualcosa di proibito, per esempio qualche banconota. Il contenuto della missiva non viene letto.

Gina e Bossetti non si possono vedere né si sono mai incontrati durante gli spostamenti all'interno del carcere. Bossetti viene descritto come un detenuto modello. 

Fonte: Libero →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gina, l'amica misteriosa di Massimo Bossetti: "E' una detenuta"

Today è in caricamento