Sabato, 15 Maggio 2021
Lucca

Impone alla figlia 15enne di sposare un 50enne, la ragazza chiama il 113

La ragazza è riuscita ad allertare la polizia. Il padre, un 45enne pakistano, voleva farle sposare un uomo suo coetaneo che la giovane non aveva mai visto

Il padre voleva imporre un matrimonio combinato, la ragazza ha chiamato la polizia

Una ragazza di 15 anni ha chiesto aiuto alla polizia perché il padre, un pakistano di 45 anni regolare in Italia voleva farle sposare un 50enne suo connazionale. Il caso a Viareggio, in provincia di Lucca, racconta Il Tirreno. La Procura ha poi disposto per l'uomo, da tempo regolare in Italia dove vive insieme alla moglie, la 15enne e un'altra figlia più piccola, un provvedimento di allontanamento d'urgenza.

Secondo quanto ricostruito durante le indagini, al culmine di una discussione il 50enne avrebbe impugnato un coltello e ferito alla mano la madre che aveva tentato di frapporsi fra lui e la 15enne.

Il padre vuole imporre un matrimonio combinato, lei chiama la polizia

La ragazza a quel punto ha chiamato il 113 e a chiedere aiuto, in inglese. Quando gli agenti sono arrivati hanno trovato la casa a soqquadro e madre e figlia in evidente stato di agitazione. Dagli accertamenti è emerso che il padre voleva imporre alla ragazza un matrimonio combinato con un uomo molto più grande, a lei completamente sconosciuto.

La polizia ha attivato il protocollo Eva per la tutela delle vittime vulnerabili e in coordinamento con la procura di Lucca ha ottenuto l'allontanamento dell'uomo. La famiglia ora è seguita dagli assistenti sociali.

Non paga nessuno per il delitto di Sana: tutti i parenti assolti in Pakistan 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Impone alla figlia 15enne di sposare un 50enne, la ragazza chiama il 113

Today è in caricamento