Martedì, 20 Aprile 2021

Malato terminale sposa in ospedale la compagna dopo 28 anni insieme: "Progetto d'amore"

All'ospedale San Giovanni Bosco di Torino si sono uniti in matrimonio Filippo e la sua compagna Francesca. Stanno insieme da una vita intera, un amore lungo 28 anni

Gli sposi nella foto pubblicata dall'Asl Torino su Facebook

Ieri mercoledì 10 giugno 2020, all'ospedale San Giovanni Bosco di Torino si sono uniti in matrimonio Filippo, malato terminale, e la sua compagna Francesca. Stanno insieme da una vita intera, un amore lungo 28 anni. I due hanno una figlia di 17 anni "legatissima a suo papà - dice la donna -. Il futuro è un'incognita".

Non è stato semplice celebrare un matrimonio in ospedale in tempi di coronavirus, e la sposa ha deciso di pubblicare un post per esprimere i suoi sentimenti: "Ringrazio il Comune, nella figura del sindaco, e i responsabili sanitari dell'ospedale, che hanno permesso la realizzazione di questo progetto d'amore durato una vita intera. Un grazie anche a tutto il reparto di medicina 2 che sta accompagnando Filippo nei suoi ultimi passi, con dedizione e gentilezza". 

Il futuro è un enorme punto di domanda, non è stato un matrimonio classico, ma per questo "sì", molto più straordinario, tutti si sono dati da fare per rendere possibile la celebrazione. 

Fonte: TorinoToday →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malato terminale sposa in ospedale la compagna dopo 28 anni insieme: "Progetto d'amore"

Today è in caricamento