Venerdì, 18 Giugno 2021

L'appello della Merkel: "Industria automobilistica assuma i profughi"

Parlando al Salone dell'auto di Francoforte, la Cancelliera tedesca ha rivolto un appello ai costruttori affinché diano un'opportunità ai profughi in arrivo nel Paese

Angela Merkel ha rivolto un appello ai costruttori di auto tedeschi affinché diano lavoro ai rifugiati.

La Cancelliera ha parlato al Salone dell'Auto di Francoforte, dove si sono dati appuntamento le principali case auto mondiali e dove la Germania la fa da padrone con colossi come Volkswagen, Bmw o Mercedes. Proprio ai vertici di queste grandi aziende si è rivolta la Merkel, invitandoli a dare "un'opportunità di lavoro ai rifugiati".

"È una preghiera che rivolgo a tutti voi: se ci sono possibilità date delle opportunità a questa persone. So già che lo fate e che lo farete", ha ribadito la Cancelliera.

Merkel ha ricordato come il settore automobilistico sia "il principale motore dell'economica tedesca", contribuendo "alla crescita dell'occupazione", con il "tre quarti delle auto prodotte in Germania" esportate. "Grazie all'industria dell'auto abbiamo una crescita buona e stabile in Germania", ha concluso. 

Fonte: Die Zeit →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'appello della Merkel: "Industria automobilistica assuma i profughi"

Today è in caricamento