Sabato, 19 Giugno 2021

Meteo, sarà una domenica di tuoni e fulmini: arriva la "sferzata temporalesca"

I venti causeranno temporali sulle regioni adriatiche, dalla Romagna alla Puglia, e sulle zone tirreniche di Campania, Calabria e Sicilia

Il maltempo tenta di "mettere le mani" sul mese di settembre. E' una bassa pressione alquanto indecisa quella che domenica si avvicinerà all’Italia e che sarà la causa del calo termico generale e dell’arrivo di temporali. La redazione web del sito www.iLMeteo.it ci comunica che la sferzata temporalesca, portata dalla bassa pressione nordeuropea, dimostra una certa indecisione sulla traiettoria che prenderà, infatti a seconda di dove avvenga l’ingresso della bassa pressione, i temporali colpiranno regioni diverse. 

Probabilmente i venti freschi, innescati dalla bassa pressione, causeranno temporali su tutte le regioni adriatiche, dalla Romagna alla Puglia, e sulle zone tirreniche di Campania, Calabria e Sicilia, altrove sarà ventoso, ma splenderà il sole. Temperature in deciso calo con valori massimi non superiori ai 23/26° su tutta Italia! Ma fino a domenica cosa succederà?

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa che oggi forti temporali e possibili nubifragi interesseranno gran parte delle Alpi, ma soprattutto tra l’alto Piemonte e i laghi lombardi. Sul resto d’Italia splenderà il sole con caldo record al Sud, fino a 39° in Puglia, e nubi basse cariche di umidità al Nordest. Venerdì e sabato saranno due giornate prevalentemente soleggiate, salvo i consueti temporali sparsi sulle Alpi e qualche addensamento. 

IMMAGINE DA ILMETEO.IT:
17-09-2015-2

Gallery

Fonte: IlMeteo.it →
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, sarà una domenica di tuoni e fulmini: arriva la "sferzata temporalesca"

Today è in caricamento