Sabato, 18 Settembre 2021

Tentato ricatto alla famiglia di Schumacher: condannato un 25enne

Il giovane, residente in Germania, aveva chiesto via mail 900mila euro alla moglie dell'ex campione di Formula 1, ma aveva dato il suo numero di conto personale

Un 25enne è stato condannato a un anno e mezzo di prigione per aver cercato di ricattare la famiglia di Michael Schumacher.

Il ragazzo, residente in Germania, avrebbe minacciato i figli dell'ex campione di Formula 1 se la moglie non gli avesse versato subito 900mila euro. Il ricattatore però è stato individuato immediatamente, come scrive il Daily Mail: nella mail aveva fornito il suo numero di conto corrente personale per il pagamento. Il tentativo di estorsione messo in atto da Hysein B - questo il suo nome - risale all'anno scorso.

Nella mail, il giovane chiedeva una "piccola donazione" di 900mila euro e minacciava Corinna Schumacher: "Se i soldi non ci arrivano entro il 31 marzo 2016 i suoi figli saranno in qualche modo sfortunati. Molti incidenti accadono in Formula 4". Il figlio 18enne di Schumacher, Mick, dal 2015 corre proprio in Formula 4

Il 25enne è stato condannato anche al pagamento di una multa da 4500 euro oltre a 50 ore di lavoro socialmente utile e gli è stato imposto inoltre di seguire una terapia psichiatrica.

Fonte: Daily Mail →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentato ricatto alla famiglia di Schumacher: condannato un 25enne

Today è in caricamento