Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Come sta Schumacher e perché si sta parlando di nuovo delle sue condizioni di salute

Secondo il Daily Mail il campione della Ferrari sta meglio e non sarebbe più costretto a letto, ma nessuna fonte attendibile ha confermato la notizia

Michael Schumacher non sarebbe più costretto a letto. Non solo: l’ex pilota della Ferrari non sarebbe neanche attaccato a macchinari per alimentarsi grazie a cure infermieristiche e terapeutiche per oltre 55mila euro a settimana.

Questo è quanto riportano oggi diversi quotidiani italiani sulla scorta di quanto scrive il tabloid britannico Daily Mail. Ma si tratta di una notizia che per ora non ha nessuna conferma ufficiale né - a quanto ne sappiamo - è stata riferita al quotidiano da fonti attendibili. Pertanto a nostro avviso dovrebbe essere considerata a tutti gli effetti una non notizia. Insomma, ci dispiace deludere i fan, ma per ora non ci sono novità sulla salute di Schumi.

Del resto fino ad oggi le persone vicine all’ex pilota non hanno mai lasciato intendere il contrario. Come ricorda AdnKronos, a parte un commento del 2016 dell'avvocato tedesco di Schumacher, Felix Damm, che confermava a un tribunale di Amburgo che l'ex campione non poteva "camminare", altri aggiornamenti credibili in questi anni non ci sono stati.

Anche Luigi Di Maio ha voluto commentare l'indiscrezione del Daily Mail con un messaggio lasciato su Instagram: 

"Sono solo indiscrezioni - ha detto il vicepremier -, ma spero davvero tanto che sia tutto confermato. Sono anni che aspetto che arrivi una buona notizia per Schumi. Spero per lui e per la sua famiglia che questo miglioramento sia vero e spero, come ogni ferrarista e qualsiasi sportivo, che finalmente Michael stia meglio. Ti vogliamo bene, sei un grande!". 

di maio schumacher-2

Come dicevamo però per ora non ci sono certezze. E di certo il Daily Mail non è un giornale conosciuto per la sua autorevolezza. In ogni caso qualche speranza resta. Il presidente della Fia Jean Todt, grande amico ed ex team principal del sette volte campione del mondo Michael Schumacher, non molti giorni fa ha confessato di aver seguito il gran premio del Brasile di Interlagos mentre faceva visita all'ex pilota della Ferrari. "Generalmente – ha detto Todt - sono sempre cauto quando dico qualcosa ma è vero: ho guardato la gara insieme a Michael". Ma questo non significa certo che Schumacher non sia più costretto a letto. La verità è che le notizie sulla salute del campione sono pochissime: la famiglia ha infatti deciso di mantenere il riserbo più assoluto in tutti questi anni. E le persone più vicine al pilota hanno rispettato questa volontà.

Il 29 dicembre saranno 5 anni dall'incidente in cui la vita del sette volte campione del mondo di Formula 1 subì una drammatica svolta per i gravi danni cerebrali in seguito a una caduta dagli sci mentre era in vacanza con la sua famiglia a Meribel, sulle Alpi francesi. Il campionissimo della Ferrari compirà 50 anni il 3 gennaio 2019.

Fonte: Daily Mail →
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come sta Schumacher e perché si sta parlando di nuovo delle sue condizioni di salute

Today è in caricamento